Pepsi ritira la pubblicità con scuse

PEPSI, lo rende noto il The Wall Street Journal, ritira la pubblicità con scuse dopo che lo spot con Kendall Jenner ha suscitato molte polemiche sui social. Nella pubblicità (sotto il video) contestata la Jenner impegnata in uno shooting fotografico pone fine alle proteste dando una Pepsi ad un poliziotto.
Subito le reazioni sui social tra cui quella di Bernice King, figlia di Martin Luther King Jr., che in un tweet scrive “Se solo mio padre avesse saputo del potere della Pepsi”.

L’azienda si scusa

Subito le scuse da parte della compagnia “Abbiamo cercato di proiettare un messaggio di unità, pace e comprensione. Chiaramente non abbiamo centrato il punto e chiediamo scusa”.